Domenica 12 Luglio12:03:46
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cade ubriaco dalla sella di un Ciao Piaggio: il 'motorino' era stato rubato 32 anni fa

E' successo a Villa Verucchio: dall'incidente si è scoperto che il ciclomotore era stato oggetto di furto

Cronaca Verucchio | 15:30 - 26 Giugno 2020 Il Ciao Piaggio che era stato rubato nel 1988 Il Ciao Piaggio che era stato rubato nel 1988.

Cade dalla sella di un "Ciao" Piaggio e durante i rilievi dell'incidente i Carabinieri scoprono che il ciclomotore era stato rubato 32 anni fa, nel 1988, a Bologna. Un 43enne albanese, residente a Verucchio, è stato così denunciato per le ipotesi di reato di ricettazione e guida in stato di ebbrezza. I fatti risalgono a un mese fa: secondo quanto ricostruito dalla pattuglia intervenuta sul luogo dell'incidente, il 43enne aveva fatto tutto da solo, cadendo dalla sella del "Ciao" e procurandosi un trauma cranico, con prognosi di 20 giorni. Non aveva il casco a proteggergli il capo, era senza documenti e in più è risultato positivo al test dell'etilometro (tasso alcolemico abbondantemente superiore a 1 g/l). A insospettire i Carabinieri il fatto che il "Ciao" non avesse la targa. Dagli accertametni è risultato che il mezzo era stato rubato a Bologna: è stato così riconsegnato al fratello del legittimo proprietario, deceduto da qualche anno. Grande la sorpresa dell'uomo al momento della restituzione del "Ciao".