Sabato 04 Luglio08:33:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Autobus Bellaria-Rimini: aumentano le corse, frequenza ogni 15 minuti

Viene anche modificato il tragitto di ritorno per decongestionare il traffico sul lungomare Pinzon

Attualità Bellaria Igea Marina | 15:22 - 25 Giugno 2020 Autobus Start Romagna (foto di repertorio) Autobus Start Romagna (foto di repertorio).


Da sabato 27 giugno a Bellaria Igea Marina il programma d'esercizio estivo della linea 4 del trasporto pubblico locale sarà interessato da alcune modifiche. Si tratta, in primo luogo, del ripristino della frequenza a 15 minuti e, soprattutto, della modifica del tragitto “di ritorno” da Bellaria Igea Marina a Rimini.

Un provvedimento, quest’ultimo in particolare, con il quale Agenzia Mobilità Romagnola e Provincia di Rimini hanno accolto le istanze dell’amministrazione comunale di Bellaria Igea Marina. Definito quindi per la linea 4, in direzione Sud, un percorso che contribuirà a decongestionare il traffico sul lungomare Pinzon: contenendo nelle strade della fascia turistica l’inquinamento acustico ed incroci pericolosi tra mezzi pesanti. Resterà invariato, anche per favorire il raggiungimento della città per chi proviene dal capoluogo, l’instradamento della linea 4 in direzione Nord.

Nel dettaglio, il nuovo percorso in direzione Sud prevederà: via del Trabaccolo, via del Bragozzo, via Ravenna, via Quinto Orazio Flacco, via Dandolo, via Pisani, via Pertini e infine viale Pinzon con ripresa del vecchio instradamento. Lungo il nuovo tragitto saranno posizionate due nuove fermate in prossimità dei sottopassi pedonali di collegamento con la zona mare, la prima dopo l'intersezione Dandolo-Pisani in prossimità del sottopasso di via Nepote e la seconda dopo la rotatoria Pisani-Silvio Italico in prossimità dell'omonimo sottopasso.

Infine la giunta comunale di Bellaria Igea Marina ha approvato la realizzazione di due nuovi semafori a chiamata, che verranno collocati lungo la via Ravenna; l’uno all’altezza del Centro culturale Kas8 e l’altro in prossimità del supermercato Coop. Un provvedimento che intende aumentare la sicurezza nell’attraversamento della strada, in due zone molto frequentate anche da cittadini che si muovo a piedi o in bicicletta. L’installazione dei due semafori è prevista dopo l’estate.