Martedý 01 Dicembre19:29:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da lunedì 29 giugno riaprono le porte della biblioteca di Misano

L’ingresso sarà contingentato: per garantire il distanziamento saranno ridotti i posti a sedere

Attualità Misano Adriatico | 13:56 - 25 Giugno 2020 Biblioteca di Misano Adriatico Biblioteca di Misano Adriatico.

La Biblioteca di Misano Adriatico torna alla sua normale attività. Da lunedì 29 giugno riapriranno, con tutte le misure necessarie per garantire la massima sicurezza di utenti e operatori, le sale studio. L’ingresso sarà contingentato: per garantire il distanziamento interpersonale saranno ridotti i posti a sedere, sia nella sala adulti che in quella riservata ai ragazzi. Si consiglia pertanto la prenotazione del posto, valida per l’intero turno di apertura, al numero 0541.618484 (attivo anche con Whatsapp). Nel caso in cui le richieste superino i posti disponibili sarà favorita la turnazione.

Saranno riaperte, con condizioni analoghe alle sale studio, anche la sala internet, la zona bimbi (solo per il tempo necessario alla scelta dei libri da prendere in prestito) e la mediateca per la visione dei film (per questioni igieniche gli utenti dovranno utilizzare le proprie cuffie).

Si potrà accedere agli scaffali per la scelta dei titoli, mentre permane, per il momento, il divieto di consultazione in sede di libri, quotidiani e riviste.  

Per accedere alla struttura occorrerà igienizzare le mani e indossare sempre la mascherina.

Per il momento la Biblioteca sarà aperta tutte le mattine dal lunedì al sabato, dalle ore 9,00 alle ore 13,00, e due pomeriggi alla settimana, il martedì e il giovedì, dalle 14.30 alle 18.30.

La Biblioteca di Misano Adriatico, che nel 2019 ha fatto registrare numeri importanti (26.065 ingressi, 20.147 prestiti e quasi 4.000 accessi al wi-fi), è stata molto attiva anche durante il periodo del loockdown, attraverso le piattaforme digitali, mail, Facebook Messanger e il canale WhatsApp attivato a inizio maggio. E’ stato garantito, per tutto il periodo di chiusura, il servizio Help Desk per nuove tessere, info su prestiti e servizi di catalogo online Scoprirete e MLOL. Grazie al progetto regionale “Pane e Internet” sono state organizzate inoltre nuove iniziative gratuite: 30 webinar sulla cultura digitale, un corso sull’utilizzo dello smartphone, un evento/spettacolo con Luca Pagliari per oltre 150 ragazzi delle classi terze medie e due incontri del gruppo di lettura online.