Giovedì 02 Luglio15:30:29
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Scavano nello scantinato per fare razzia in gioielleria: blitz notturno in viale Regina Margherita

I due malviventi hanno però perso parte del bottino. Ingenti i danni

Cronaca Rimini | 13:06 - 20 Giugno 2020 La gioielleria depredata dai malviventi La gioielleria depredata dai malviventi.

Nella notte tra venerdì e sabato (19-20 giugno), intorno alle 4.30, due malviventi hanno fatto razzia in una gioielleria di viale Regina Margherita, a Rimini. Secondo quanto ricostruito dalla Polizia, intervenuta sul posto per le indagini, i malviventi si sono introdotti in uno scantinato comune tra la gioielleria e un residence. Una volta dentro hanno forato il soffitto e utilizzando una scala, presa proprio nello scantinato, sono risaliti, facendo irruzione nella gioielleria vuota. Hanno fatto razzia, scappando da dove erano entrati, lasciando a terra le vetrinette danneggiate. Nella fuga hanno perso parte del bottino, ancora da quantificare, come i danni. Le immagini delle telecamere di videosorveglianza hanno individuato due persone, con il volto coperto, guanti e un caschetto con la luce da speleologo.