Marted́ 07 Luglio15:03:24
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Parco Eolico: anche il consigliere regionale della Lega Montevecchi dice no

Il riminese ha presentato un'interrogazione alla giunta regionale

Attualità Rimini | 14:05 - 19 Giugno 2020 Matteo Montevecchi, consigliere regionale della Lega Matteo Montevecchi, consigliere regionale della Lega.

La Regione impedisca l’installazione di pale eoliche di fronte alla costa riminese. A chiederlo è un’interrogazione di Matteo Montevecchi (Lega) che cita un progetto avanzato da una società privata e che, per l’appunto, prevederebbe l’installazione di fronte alla costa riminese di 59 pale eoliche alte 125 metri, con pale rotanti del raggio di 81 metri.

Il consigliere sottolinea tutte le controindicazioni del progetto e come il livello di coinvolgimento dei Comuni riminesi e del territorio in generale sia stato scarso.

Da qui l’interrogazione per sapere se la Giunta voglia impedire la realizzazione del progetto le cui installazioni, scrive il leghista, “si staglieranno sull’orrizzonte del mare con una selva di impianti, il più vicino dei quali a 10 km dalla costa così da rendere visibili le installazioni, esattamente come è visibile la piattaforma estrattiva più vicina, che si trova a 17 km dalla battigia”.

All’amministrazione regionale, inoltre, Montevecchi domanda “se intenda chiedere alla Provincia di Rimini delucidazioni circa la procedura adottata dalla stessa, sia sotto l’aspetto tecnico che politico”.