Marted́ 07 Luglio13:55:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini, striscioni per le strade delle città: "Giù le maschere tutti a scuola"

Gli striscioni sono apparsi anche sulla ss16, a Villa Verucchio, Bellaria, Misano, Cattolica, San Giovanni in Marignano e Montescudo

Attualità Rimini | 08:33 - 18 Giugno 2020 Uno degli striscioni affissi a Bellaria - nella gallery altri striscioni a San Giovanni in Marignano, Montescudo, Misano, Rimini e Verucchio Uno degli striscioni affissi a Bellaria - nella gallery altri striscioni a San Giovanni in Marignano, Montescudo, Misano, Rimini e Verucchio.

"Nel paese della bugia la verità è una malattia. Giù le mascherine tutti a scuola". A scriverlo, nel riminese, sono state le mani anonime di alcune persone che nella notte hanno apposto striscioni non firmati sulle strade principali di Rimini, Misano, Villa Verucchio, San Giovanni in Marignano, Montescudo, Bellaria Igea Marina, Cattolica. In alcuni casi gli striscioni sono stati affissi nei pressi delle scuole.
La problematica legata al rientro scolastico degli studenti è all'ordine del giorno. Lo svolgimento "in presenza" degli esami di maturità ha ancora di più portato alla ribalta la questione: quando e come riportare gli studenti nelle aule. Sarebbe in dirittura d'arrivo un documento con i protocolli di sicurezza per la ripartenza della scuola, che comprenderebbe anche la data di rientro (14 settembre?) e le modalità. In attesa di avere notizie certe, a restare nel limbo sono gli studenti di tutte le età e le loro famiglie.