Luned́ 13 Luglio00:30:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

L'ex Polo Est di Bellaria pronto a rifiorire: aggiudicata l'area eventi per sei anni

Saranno i milanesi della Sport Emotion e la cooperativa varesina Bellissimaterra a gestirla

Attualità Bellaria Igea Marina | 13:09 - 17 Giugno 2020 Polo Est Bellaria Polo Est Bellaria.

Saranno la Sport Emotion, società con sede a Milano, e la Bellissimaterra, cooperativa sociale con sede nel varesino, a gestire l’Area Spazio Eventi di Bellaria Igea Marina fino al 2025. A seguito dell’istruttoria condotta da esperti provenienti da altri comuni, la rete temporanea di imprese composta dai due soggetti si è aggiudicata tutti e tre i lotti nei quali l’area, l’ex Polo Est, è stata suddivisa in sede di avviso pubblico.

L’evidenza pubblica formulata per la nuova aggiudicazione dell’Area Spazio Eventi, uno spazio  che si estende su oltre 10.000 metri quadrati e vanta quasi 160 metri lineari di fronte mare, prevedeva infatti la possibilità di "formulare un’offerta per uno o più lotti; una scelta dettata dalla volontà di rendere appetibile e sostenibile la futura gestione da parte dei privati, e che ha trovato positivo riscontro nel buon numero di offerte ricevute dal Comune".
 
Cinque quelle pervenute per il primo lotto, esteso su 1.450 mq e dedicato a servizi elioterapici, oltre ad attività di intrattenimento e ludico sportive. Quattro quelle giunte per il secondo lotto, quello più vasto come metratura (6.810 mq), che accoglie due manufatti e potrà essere dedicato ad attività di pubblico esercizio, quali bar e piccola ristorazione, attività elioterapica, oltre ad intrattenimento e sport; è questa l’area destinato anche alle celebrazione dei matrimoni civili. Tre infine le offerte ricevute per il terzo lotto, di 1.850 mq, destinato al posizionamento di un palco per lo svolgimento di grandi manifestazioni ed eventi: sia quelli organizzati direttamente dall’amministrazione comunale, sia quelli che il concessionario avrà facoltà di promuovere nel contesto delle proprie attività.

L’offerta presentata da suddetta rete temporanea di imprese, comprendente un insieme di attività articolate e qualificanti per tutti e tre i lotti, è stata valutata come la migliore sulla base di criteri economici uniti alla qualità dello stesso progetto di gestione; è di oltre 90.000 euro il valore degli eventi e delle attività gratuite che il nuovo concessionario si è impegnato a realizzare annualmente. «Con l’obiettivo di porre le condizioni per una gestione duratura, innovativa e qualificante, l’Amministrazione ha inoltre definito un periodo concessorio di lunga durata, e come previsto dall’evidenza pubblica il nuovo gestore si occuperà dell’Area Spazio Eventi per l’attuale e le successive cinque stagioni turistiche, dal 2020 al 2025. Estate 2020 nella quale saranno offerti ai nuovi gestori margini di flessibilità in ragione delle misure anti Coronavirus ancora in vigore», spiegano il il sindaco Filippo Giorgetti e l’assessore al turismo Bruno Galli.

«Una scelta innovativa rispetto a quanto avvenuto in passato, con affidamenti annuali o poco più duraturi, pensata per agevolare la qualità e la continuità degli investimenti”, proseguono sindaco e assessore, che ringraziano “tutti coloro che hanno manifestato interesse per l’area, augurando buon lavoro ai nuovi gestori. Con l’auspicio”, aggiungono, “che questo affidamento possa dare alla zona la crescita e lo sviluppo che merita, nel disegno generale di rilancio per tutte le aree di pregio della fascia turistica di Bellaria Igea Marina: dal nuovo waterfront che interesserà oltre un chilometro di lungomare tra piazzale Kennedy e via Italia, alle arene e le piazze a mare svelate in questi giorni alla città e ai nostri ospiti».