Giovedý 09 Luglio18:39:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Arpae, buona la qualità dell'aria a Rimini nel mese di maggio

Nessun superamento di limite giornaliero, concentrazione delle polveri abbastanza contenuta

Attualità Rimini | 10:14 - 17 Giugno 2020 Buoni i dati della qualità dell'aria in provincia Buoni i dati della qualità dell'aria in provincia.

Durante il mese di maggio la qualità dell'aria in provincia di Rimini non ha presentato particolari criticità secondo i dati del report mensile di Arpae.
La concentrazione delle polveri è stata abbastanza contenuta e non è stato registrato alcun superamento del limite giornaliero del PM 10. Parallelamente risultano contenute anche le concentrazioni del PM2,5 .
Per quanto riguarda la concentrazione di ozono si è verificato un solo superamento del valore obiettivo di questo inquinante nella stazione di San Clemente – stazione di fondo rurale - (120 µg/m3 come media sulle 8 ore). Invece, per quanto riguarda la soglia di informazione e di allarme, pari rispettivamente a 180 e 240 μg/m3 (calcolati su base oraria), non è stato ancora registrato alcun superamento.

La Rete di rilevamento della qualità dell´aria effettua il monitoraggio degli inquinanti previsti dalla normativa vigente e presenti nell´aria delle nostre città: Particolato (PM10 e PM2.5), Biossido di Azoto, Ozono, Benzene, Monossido di carbonio e Biossido di Zolfo. La situazione della nostra provincia per ogni agente inquinante si può consultare sul Bollettino giornaliero di qualità dell'aria per la provincia di Rimini.