Giovedý 02 Luglio15:24:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prevenzione incendi a Rimini: 317 alunni coinvolti nel progetto dei Vigili del Fuoco

Concluso il progetto che ha coinvolto le classi dell’Istituto Alberghiero di Rimini (Pandolfo Malatesta), di quello di Riccione (Savioli) e quello di Novafeltria (Tonino Guerra)

Attualità Rimini | 09:39 - 17 Giugno 2020 Una delle video lezioni con la spiegazione dell'uso dell'idrante Una delle video lezioni con la spiegazione dell'uso dell'idrante.

Il 12 giugno scorso, con la consegna degli attestati di formazione ai tre Istituti Alberghieri della provincia di Rimini, si è concluso, anche per l’anno scolastico 2019/2020, il progetto per lo “Svolgimento di attività divulgativa in materia di prevenzione incendi e sicurezza antincendio nei luoghi di lavoro”, giunto alla seconda edizione.
Il progetto ha coinvolto 317 alunni delle ultime classi dell’Istituto Alberghiero di Rimini (Pandolfo Malatesta), di quello di Riccione (Savioli) e quello di Novafeltria (Tonino Guerra).


Il progetto è stato completamente finanziato con fondi messi a disposizione dalla Direzione Centrale per la Prevenzione e la Sicurezza Tecnica del Dipartimento dei Vigili del Fuoco; tali fondi derivano dai proventi delle sanzioni, applicate dal Corpo Nazionale
dei Vigili del Fuoco a seguito a seguito delle carenze in materia di sicurezza antincendio rilevate nell’ambito dell’attività di vigilanza nei luoghi di lavoro, e riutilizzati per la diffusione della sicurezza antincendio in quella che rappresenta l’attività economica e lavorativa preponderante del territorio della provincia di Rimini.

Gli studenti hanno partecipato ad un corso teorico e pratico della durata di 4 ore, svolto prevalentemente presso la sede centrale del Comando provinciale dei Vigili del Fuoco di Rimini.

Gli argomenti trattati sono stati essenzialmente la caratterizzazione della combustione e dell’incendio, i rischi per le persone, le misure di prevenzione e protezione compresa la gestione dell’emergenza, presa visione ed esercitazioni sull’uso degli estintori portatili e degli impianti idrici antincendio.

Alcune classi, a seguito dell’emergenza epidemiologica da Covid-19, hanno svolto l’attività formativa con modalità a distanza, anche per la parte relativa all’uso degli estintori portatili e degli impianti idrici antincendio, svolta utilizzando filmati
appositamente realizzati ed illustrati dal docente dei vigili del fuoco sulla piattaforma informatica per la video lezione messa a disposizione dagli istituti.