Martedì 07 Luglio14:51:52
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Emergenza Covid negli ospedali, i Funzionari di polizia finanziano le assunzioni di due medici

Grazie alla fondazione Camilleri l'Ausl Romagna impiegherà uno specializzando al Bufalini

Attualità Emilia Romagna | 16:12 - 16 Giugno 2020 Funzionari di polizia Funzionari di polizia.

La fondazione "Andrea Camilleri e Funzionari di polizia per i figli delle vittime del dovere" ha tracciato un nuovo solco nella sua lunga tradizione progettuale a favore di progetti sociali su tutto il territorio nazionale, sottoscrivendo due protocolli d’intesa con altrettante aziende sanitarie per finanziare l’assunzione a tempo determinato di due nuovi medici, da impiegare in un reparto di Rianimazione e Malattie infettive per le attività di screening da Covid-19.

Le scelte sono ricadute su due territori che sono fortemente colpiti dalla pandemia: il territorio romagnolo è stato individuato quale destinatario di uno dei due progetti indicati.

L'Ausl Romagna, contattata preventivamente, è stata ben felice di sottoscrivere il protocollo ed assumere un giovane specializzando che, dopo aver superato le selezioni con altri suoi colleghi su tutto il territorio nazionale, è stato scelto quale assegnatario della borsa messa adisposizione dalla fondazione Camilleri che gli permetterà, per alcuni mesi, di lavorare presso il reparto di Rianimazione dell’ospedale Bufalini di Cesena. Il giovane medico, specializzando in Anestesia e Rianimazione all'università Federico Secondo di Napoli, avrà quindi la possibilità di dare una mano ad un territorio già provato dall’esperienza di questi ultimi mesi, formandosi ulteriormente “sul campo”.

Il secondo protocollo è stato sottoscritto con l’Asl Fatebenefratelli/Sacco di Milano, dove un altro giovane medico potrà rendersi utile nelle attività di screening da svolgersi presso l’unità operativa della stessa.