Giovedý 09 Luglio18:44:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polisportiva Riccione: riparte l'attività di calcio giovanile

Il presidente Solfrini: "Il calcio ha già raggiunto ottimi obiettivi. Ripartiamo con entusiasmo"

Sport Riccione | 15:22 - 13 Giugno 2020 Una formazione di giovani calciatori della Polisportiva Comunale di Riccione Una formazione di giovani calciatori della Polisportiva Comunale di Riccione.

Dopo questo periodo difficile per tutti si inizia a vedere la luce in fondo al tunnel e la Polisportiva Riccione Football’s vuole ripartire da un grande ringraziamento ai propri istruttori e a tutti i tesserati. Dai Piccoli Amici ai Primi Calci, dai Pulcini agli Esordienti, tutti i ragazzi hanno dato battaglia in una partita durissima come quella contro questo avversario chiamato virus. #iomiallenoacasa e #iorestoacasa sono stati gli inviti dei ragazzi del settore giovanile della Polisportiva Riccione Football’s Future in questo lungo e difficile periodo di lockdown. C'è chi ha sfruttato il garage, chi si è ingegnato in casa, con fantasia. Tante e differenti sono state le “challenge” organizzate dai gruppi, coordinati dai loro istruttori. Poi da aprile la società ha iniziato a strutturare vere sedute on-line, sostituendo gli hastag con #playathome e #smartraining. Con la supervisione degli istruttori riccionesi e dei responsabili dell’Atalanta, società alla quale Polisportiva Riccione Football’s Future è affiliata, si è creato un percorso didattico, che ha trovato il consenso delle famiglie e l’entusiasmo dei giovani calciatori. Ora si riparte dalle attività multidisciplinari allo Stadio del Nuoto e dalla partnership con My English School.

“Per la Polisportiva Riccione è importante avere una sezione calcio al suo interno  - dice il presidente della Polisportiva Riccione, Giuseppe Solfrini - e gli obiettivi centrati nella prima stagione di Polisportiva Football’s Future ne sono la conferma. Questo percorso portato avanti in sinergia permette ai ragazzi di approcciarsi al gioco del calcio attraverso la multidisciplinarità e farlo insieme ad un grande club come l’Atalanta è plus per i nostri giovani. Non è stato facile per i ragazzi affrontare questo periodo di lockdown, ma ora ripartiamo tutti con grande entusiasmo e professionalità per garantire loro un’attività sportiva in piena sicurezza. In questo processo di crescita annunciamo anche l’ultima partnership in ordine di tempo, quella con My English School, che prevede tante attività dinamiche e stimolanti con insegnanti madrelingua. Sport e studio sono due riferimenti fondamentali per lo sviluppo dei ragazzi”.

“Mi sono mancati il contatto con i ragazzi e le soddisfazioni che mi danno – dice il direttore tecnico Firmino Pederiva -. Cosa c’è di più bello nella vita dei sorrisi e dei saluti dei ragazzini al campo? Eppure abbiamo preferito aspettare un po’ di più per riprendere l’attività e tutelare la sicurezza di tutti con l’obiettivo di ritrovare pienamente la gioia e la spontaneità che regala il calcio. Nonostante questo periodo difficile tutti i ragazzi e gli istruttori hanno continuato a sentirsi e allenarsi in casa con grande voglia di fare, la Polisportiva ci sta vicina e c’è grande fiducia in tutti noi nel dare continuità e fare crescere il progetto Riccione Football’s Future”.

 “Tutti insieme con l’entusiasmo, la grinta dei ragazzi e la professionalità degli istruttori abbiamo superato indenni questa tempesta – spiega il responsabile Pierangelo Manzaroli - ci approcciamo a tornare a gioire insieme per lo sport che più amiamo: il calcio. Tutte le iniziative di questo periodo sono nate spontaneamente con lo scopo di mantenere le bellissime relazioni instaurate da subito in questa prima stagione Football’s Future e di supportare sotto l’aspetto psicologico e didattico i bambini che si sono visti chiudere tutte le opportunità di gioco collettivo, i riferimenti scolastici, sportivi e di amicizia. L’affiliazione con l’Atalanta è stato il valore aggiunto anche nel periodo di quarantena con contributi per la formazione di istruttori e ragazzi. Stiamo lavorando da tempo alla ripresa con tutte le disposizioni di sicurezza, performando ulteriormente il progetto #footballsfuturericcione e l’affiliazione all’Atalanta, ma senza affrettare i tempi. La Polisportiva Riccione garantisce da sempre attenzione e rigore per tutte le procedure e protocolli per permettere ai tesserati di divertirsi in sicurezza. Il primo step di ripresa sarà allo Stadio del Nuoto: da lunedì i nostri tesserati torneranno a fare pratica sportiva e ludica attraverso i corsi di nuoto, il centro estivo GiocaEstate e altre discipline della Polisportiva, poi da luglio inizieremo a incontrare tutti i bambini che vorranno tornare a prendere confidenza con il pallone con corsi di perfezionamento tecnico e da agosto costruiremo un progetto più strutturato e completo, sempre chele direttive sanitarie lo permettano. Oggi stiamo costruendo una società sempre più forte grazie anche alla collaborazione con altre società e la partnership di alcune aziende che sosterranno le nostre iniziative sportive come la scuola di inglese My English School che permetteranno numerose e importanti novità”.