Domenica 05 Luglio02:28:00
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: tentata violenza sessuale, ragazza aggredita lungo l'argine del Marecchia

Lei reagisce e lo mette in fuga, indaga la polizia 

Cronaca Rimini | 20:20 - 12 Giugno 2020 La polizia di Stato lungo l'argine del Marecchia, foto di repertorio La polizia di Stato lungo l'argine del Marecchia, foto di repertorio.

Tentata violenza sessuale venerdì pomeriggio verso le 15 in zona San Giuliano di Rimini dove una ragazza di 28 anni è stata aggredita da un uomo armato di un coccio di bottiglia. La giovane stava camminando lungo l'argine del Marecchia quando lo sconosciuto l'avrebbe afferrata e cercato di trascinarla nell'erba. La 28enne ha subito reagito disarmando l'aggressore e mettendolo in fuga. Alla polizia di Stato intervenuta sul luogo dell'aggressione, la ragazza ha descritto un uomo dalla pelle scura, probabilmente pakistano, sui 25 anni. Immediatamente sono scattate le indagini di squadra mobile e squadra volante della Questura di Rimini, ma al momento l'aggressore non sarebbe stato rintracciato.