Martedì 24 Novembre10:27:55
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Boom Palariccione, l'assemblea approva il bilancio record all'unanimità senza paura per il 2020

La sindacaTosi: "La disponibilità di liquidità evita il rischio di un ripianamento dei debiti di quest'anno" 

Attualità Riccione | 17:56 - 09 Giugno 2020 Il Palariccione Il Palariccione.

L’assemblea dei soci della New Palariccione srl presieduta da Eleonora Bergamaschi ha approvando all’unanimità il bilancio di esercizio 2019, che diventa così l'anno con il maggior fatturato. 

Lo scorso risulta essere l’anno con il maggiore fatturato, pari a circa 5 milioni 200 mila euro, con un +12% rispetto alla chiusura dell'anno precedente, con 44 mila 500 arrivi e 84 mila presenze e un utile di esercizio di oltre 192 mila euro. Cresce anche il patrimonio netto, arrivando a 1 milione 327 mila e rotti euro. «Essendoci nel bilancio oltre un milione di riserve non vi sono timori per le casse pubbliche sull'eventuale ripianamento delle perdite derivate dal 2020. Il Comune di Riccione ha invitato tutti i soci ad un prossimo appuntamento con il consiglio di amministrazione per poter discutere insieme del riposizionamento nel prossimo autunno e per le strategie in vista del 2021, perché solo insieme si vince», queste le parole della sindaca Renata Tosi.

Un anno che ripaga degli sforzi fatti e che ha reso possibili importanti interventi di manutenzione già interamente pagati e tutto ciò ha permesso di rendere la struttura più ospitale ed in condizioni commercialmente più decoroso. Il 2019 chiude con 90 eventi ospitati.

Per i prossimi anni sono in programma ulteriori migliorie strutturali e tecniche, ripercorrendo la strada delle piccole attività non in target per testare nuovi mercati. Approvata a maggioranza anche la variazione dello statuto, con l'introduzione dell'amministratore unico e al contempo il mantenimento dell'attuale Cda. Ampliato anche l'oggetto sociale con attività prevalente di gestione di spazi congressuali, fieristici e turistici. (f.v.)