Venerd́ 04 Dicembre12:26:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Da Rimini si vola per l’Iran: da luglio al via collegamento con Teheran

Saranno tre i voli a settimana. Ad Corbucci: "Enorme valore strategico"

Attualità Rimini | 15:39 - 08 Giugno 2020 Un aereo della Iran Air Un aereo della Iran Air.

Nuovi voli sbarcano all'aeroporto "Federico Fellini" di Rimini, si potrà infatti volare a breve per Teheran con collegamenti di linea. Lo "start" è fissato per il primo luglio, i voli saranno assicurati fino al 24 ottobre. Airiminum 2014, la società di gestione dello scalo romagnolo ha infatti siglato un accordo la compagnia di bandiera iraniana, la Iran Air, che prevede tre voli settimanali diretti all'aeroporto 'Imam Khomeini' il mercoledì, il sabato e il lunedì. In Italia Iran Air vola sugli scali di Roma Fiumicino e Milano Malpensa. Adesso si aggiunge Rimini.


VALORE STRATEGICO
"Per noi e per l'intero territorio, l'accordo con la compagnia di bandiera iraniana ha un enorme valore strategico e simbolico - osserva in una nota Leonardo Corbucci, amministratore delegato di AIRiminum 2014 - e ci fa piacere annunciarlo in questo particolare momento di ripartenza, convinti di dar un contributo per riattivare nuove energie positive. Con il collegamento diretto da Teheran, in particolare, Rimini si posiziona in una rosa ristretta di destinazioni collegate alla capitale iraniana costituita dalle principali cità europee  come Londra, Parigi, Francoforte, Amsterdam, Roma, Milano). Questo nuovo mercato e lo sviluppo che stiamo pianificando con la compagnia nei prossimi anni - conclude Corbucci -si sostanzierà in un'enorme opportunità per tutti i nostri operatori turistici e le imprese dell'Emilia-Romagna: il mercato iraniano può replicare per la nostra regione quello che per noi ha rappresentato negli ultimi venti anni il mercato russo".