Domenica 29 Novembre20:35:03
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Delfinario di Rimini diventerà centro di recupero e cura delle tartarughe marine

La gestione dovrebbe essere assegnata alla fondazione Cetacea Onlus e al Club Nautico di Rimini

Attualità Rimini | 12:49 - 05 Giugno 2020 Panoramica dell'area ex Delfinario di Rimini Panoramica dell'area ex Delfinario di Rimini.

L'ex Delfinario di Rimini dovrebbe essere preso in gestione dalla Fondazione Cetacea Onlus di Riccione e dal Club Nautico di Rimini. Le due associazioni, le uniche a partecipare al bando per la gestione, hanno presentato un progetto congiunto, per dare vita a un progetto multifunzionale con finalità di conservazione ambientale, educazione alla conoscenza e al rispetto del mare, documentazione, divulgazione, ricerca scientifica: l'ex Delfinario diventerà in primis un centro di recupero delle tartarughe marine, ma non sarà solo area di cura; sarà aperto al pubblico per visite guidate e sarà organizzata un'attività divulgativa e promozionale in collaborazione con le realtà e le associazioni riminesi che operano nel mare e per il mare, in primis, appunto, la scuola vela del Club Nautico di Rimini. Nel contempo questa mattina (venerdì 5 giugno) Polizia Municipale di Rimini e Anthea hanno effettuato un intervento nello stabile, sul lungomare Tintori, per bonifica e pulizia. L'ex Delfinario è tornato nelle disponibilità dell’Amministrazione Comunale lo scorso anno, a seguito del fallimento dichiarato dal Tribunale di Rimini nel gennaio 2018.