Sabato 04 Luglio12:49:19
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Centri estivi Rimini: altri 300.000 euro per assistere bambini affetti da autismo o disabilità

Sono risorse che si aggiungono a quelle stanziate dai Comuni e che portano a 50 i giorni di assistenza

Attualità Rimini | 12:42 - 05 Giugno 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.


Il Comitato del Distretto Socio Sanitario di Rimini ha stanziato una somma di 300.000 euro per garantire, all'interno dei centri estivi del Comune di Rimini, dieci giorni in più di assistenza ai bambini affetti da handicap, nonché un progetto didattico innovativo. Sono risorse che si aggiungono a quelle stanziate dai Comuni e che portano a 50 i giorni di assistenza. Relativamente all'offerta didattica, il progetto vuole garantire un supporto  e aggiornare le competenze comportamentali e scolastiche dei bambini, soprattutto di quelli affetti da autismo, che nei mesi di "serrata" durante l'emergenza sanitaria hanno già dovuto allontanarsi dai propri educatori. L'amministrazione comunale rimarca che l'investimento economico è sopra la media regionale e ciò pone il territorio riminese "all'avanguardia anche dal punto di vista didattico, sociale e sanitario".