Domenica 05 Luglio09:56:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Multe sui bus precedenti al lockdown non pagate, Start Romagna ricalcola la scadenza

Gli utenti in ritardo con il pagamento avranno l’opportunità di fruire della "Conciliazione rapida"

Attualità Rimini | 11:54 - 05 Giugno 2020 Controllore sul bus Controllore sul bus.

In merito sanzioni erogate nel periodo precedente il lockdown per Covid-19 e non ancora pagate, START Romagna invita chi è stato sanzionato a regolarizzare la propria posizione usufruendo di una “conciliazione rapida”.
Gli utenti in ritardo con il pagamento avranno l’opportunità di fruire di un ricalcolo della scadenza, che terrà conto della sospensione dei termini previsti dal Decreto Cura Italia e dal Decreto Liquidità e del periodo durante il quale si è verificata una concreta difficoltà di procedere al pagamento. Con la conciliazione rapida, inoltre, potranno usufruire di una finestra temporanea per il pagamento dell’importo in forma ridotta. 

Si invitano dunque tutti coloro che hanno sanzioni amministrative a proprio carico a recarsi in tempi brevi presso gli sportelli Start Romagna per procedere ad una conciliazione rapida, fruendo della finestra di agevolazione.

Tutti coloro che devono saldare sanzioni amministrative possono verificare questa possibilità temporanea recandosi in tempi brevi presso gli sportelli START Romagna per fruire della temporanea finestra di agevolazione.

Chi fosse impossibilitato a raggiungere gli sportelli START Romagna può contattare l’azienda (Info: sanzioni@startromagna.it) per definire termini e importi che potranno essere pagati con bollettino postale.