Domenica 29 Novembre21:47:45
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: recuperati più di 8 milioni dalla lotta all'evasione fiscale per Tari e Imu

I dati del 2019, l'assessore Brasini: "Strutturale salute del bilancio del Comune"

Attualità Rimini | 15:19 - 04 Giugno 2020 Palazzo Garampi, sede del Comune di Rimini Palazzo Garampi, sede del Comune di Rimini.

La V Commissione ha dato parere favorevole al rendiconto della gestione 2019, il documento che delinea e verifica la realizzazione degli obiettivi programmati con il Bilancio di Previsione approvato dal Consiglio comunale di Rimini.

L'amministrazione comunale rileva: "Emerge dal rendiconto la costante estinzione del debito: solo lo scorso anno si è ridotto di oltre 9,2 milioni, continuando quella diminuzione progressiva che ha visto il debito passare da 141.352.322 euro del 2011 a 82.013.469,42 al 31 dicembre scorso. Si tratta in cioè di una riduzione di oltre 59 milioni in otto anni, che porta ad un debito pro capite è di 544 euro (contro i 978 euro del 2011)".

Sul fronte dell'azione di contrasto all'evasione tributaria, sono stati 5,2 i milioni recuperati dall'Imu, oltre 3 milioni per Tari-Tares. Per quanto riguarda gli investimenti, nel 2019 sono stati attuati e interamente finanziati con risorse di competenza opere per 27,4 milioni.

Anche nel 2019 la fetta principale della spesa corrente complessiva dell'ente è stata destinata al comparto della scuola e del sociale, tra cui istruzione e diritto allo studio (16,5 milioni), diritti sociali, politiche sociali e famiglia (25 milioni circa), trasporti e diritto alla mobilità (13,9 milioni). Importante anche il capitolo dedicato allo sviluppo sostenibile e tutela del territorio e dell'ambiente (42,5 milioni).

Il bilancio 2019 si è chiuso con un risultato di amministrazione di oltre 103 milioni di euro: "un risultato in crescita rispetto al rendiconto 2018 (+6,3 milioni), ma ancor più rilevante se confrontato agli ultimi cinque anni, segnando un incemento di risultato di 77 milioni di euro", evidenzia l'amministrazione comunale.

"Un quadro quindi che evidenzia una strutturale salute del bilancio del Comune di Rimini. Non arretriamo sui servizi e continuiamo a investire nelle opere strategiche per la città", spiega l'assessore al Bilancio del Comune Gian Luca Brasini.