Giovedý 16 Luglio16:54:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini retrocesso in Serie D a tavolino, il presidente Grassi: "Lascio la società"

Lo ha annunciato a Rai Sport, durante la trasmissione "C Siamo"

Sport Rimini | 07:46 - 02 Giugno 2020 Giorgio Grassi Giorgio Grassi.

Il presidente del Rimini Giorgio Grassi è pronto a cedere la società, qualora fossero confermate le indiscrezioni su una retrocessione a tavolino, in Serie D, della formazione biancorossa. Lo ha annunciato ieri (lunedì 1 giugno) durante "C Siamo", programma di Rai Sport in diretta Web. Grassi ha definito la chiusura anticipata del campionato e i relativi verdetti come "irregolari e illegali", trovando una sponda nel presidente del Carpi Stefano Bonacini, che ha parlato di decisione anti-democratica da parte del Consiglio Direttivo della Lega Pro. Ma nelle prossime ore è atteso un colpo di scena: in settimana, secondo indiscrezioni, potrebbe esserci un consiglio federale straordinario della Lega Pro nel quale verrebbe effettuata una parziale retromarcia. Campionati conclusi in anticipo, ma nessun verdetto matematico: playoff e playout estesi anche alle prime e ultime in classifica.