Giovedý 22 Ottobre14:11:53
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Polemiche su ordinanza alcolici, Comune Riccione: si possono vendere, ma consumare solo al tavolo

L'amministrazione comunale smorza le polemiche: "Divieto di assembramenti"

Attualità Riccione | 13:46 - 30 Maggio 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Secca e veloce risposta dell'amministrazione comunale di Riccione alle proteste suscitate dall'ordinanza che fino al 31 luglio dispone il divieto di asporto di cibi e bevande dalle 19: "Il divieto è relativo all'assembramento e quindi allo stare in piedi in particolare in gruppo per consumare alcolici. Con l'ordinanza si intende chiarire che c'è un obbligo a stare seduti, gli alcolici possono essere venduti senza limitazioni di orario, con un unico limite: stare seduti ai tavolini che ora con la concessione gratuita del suolo pubblico sono tanti a disposizione".