Sabato 28 Novembre03:49:44
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Tre milioni di euro per promuovere e far ripartire il turismo in Romagna

"Se non investiamo qui adesso - scrivono - le imprese turistiche rischiano la fine"

Attualità Rimini | 09:18 - 29 Maggio 2020 La spiaggia libera di Rimini La spiaggia libera di Rimini.

Tre milioni di euro per rilanciare a livello pubblicitario e far ripartire il turismo in Romagna nella fase 2 dell'emergenza Coronavirus. Diverse sigle del settore produttivo e commercio riminese (albergatori e  pubblici esercizi) oltre dalla presidente di Aia Patrizia Rinaldis, e i presidenti di Confcommercio e Confesercenti, Gianni Indino e Fabrizio Vagnini hanno scritto alla Regione ed in particolare al presidente della Regione, Stefano Bonaccini, agli assessori Andrea Corsini e Vincenzo Colla.  "Serve una campagna comunicativa in collaborazione tra Apt e Visit Romagna per ricostruire una fiducia che non chiede altro che di essere ricostruita. Se non investiamo qui adesso - scrivono - le imprese turistiche rischiano la fine". "L'impatto del Covid-19 sarà molto più devastante sul turismo che su altri settori produttivi" affermano nella lettera.