Domenica 29 Novembre21:36:08
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Santarcangelo: definito l’assetto per i prossimi mesi dei mercati settimanali

Allargata l’area mercatale del venerdì, i banchi degli agricoltori si spostano in piazza Ganganelli

Attualità Santarcangelo di Romagna | 14:38 - 28 Maggio 2020 Mercato di Santarcangelo Mercato di Santarcangelo.

Dopo le prime sperimentazioni di riattivazione dei mercati settimanali di Santarcangelo, l’amministrazione comunale ha stabilito le disposizioni logistiche, le dislocazioni dei banchi e le prescrizioni igienico-sanitarie per il contrasto alla diffusione del Covid-19, che resteranno in vigore per i prossimi mesi.

Nel dettaglio, il mercato del lunedì e quello degli agricoltori del sabato mattina si svolgeranno in piazza Ganganelli, dove è possibile garantire un maggior distanziamento tra i banchi. Sempre con questo intento, nella giornata del venerdì, l’area mercatale viene ampliata occupando anche le vie di piazza Ganganelli e Garibaldi (che saranno quindi inibite al traffico e alla sosta), mentre i banchi alimentari in piazza Marini verranno ulteriormente distanziati.

Per accedere alle aree mercatali, occorrerà essere muniti di mascherina, mentre i guanti non sono obbligatori laddove si provveda ad igienizzare spesso le mani con i prodotti messi a disposizione. Occorre inoltre mantenere le distanze di sicurezza, attenersi alle indicazioni degli ambulanti, rispettare le disposizioni igienico-sanitarie, non sostare o intrattenersi all’interno dell’area più del necessario seguendo percorsi unidirezionali e ordinati.

Gli operatori invece dovranno provvedere alla pulizia e igienizzazione frequente dei piani di appoggio e quotidiana delle attrezzature. Dovranno inoltre mettere a disposizione dei clienti prodotti igienizzanti e assicurarsi che indossino la mascherina e che rispettino le distanze di sicurezza. Per quanto riguarda i banchi alimentari, saranno gli operatori a servire obbligatoriamente i clienti, mentre per la vendita di abbigliamento gli ambulanti dovranno mettere a disposizione guanti monouso per permettere ai clienti di scegliere i capi autonomamente.

Oltre al personale del Cocap e agli agenti di Polizia Locale che da sempre presidiano le aree mercatali, nelle giornate di lunedì e venerdì saranno presenti alcuni operatori che supporteranno l’attività degli ambulanti e forniranno ai cittadini indicazioni pratiche sul rispetto delle disposizioni igienico-sanitarie. Agli ingressi dell’area mercatale verranno inoltre disposti manifesti informativi sulle norme di comportamento.

Anche i mercati di Stradone (mercoledì) e di San Vito (giovedì) si svolgeranno regolarmente. In questo caso gli ambulanti dovranno individuare un ingresso e un’uscita e assicurare sempre il rispetto delle distanze interpersonali.