Giovedė 22 Ottobre14:22:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cantieri sul lungomare di Rimini, l'affondo del consigliere Zoccarato "Cronoprogramma infranto"

Il consigliere della Lega chiede all'amministrazione più chiarezza nei tempi, "non rispettati"

Attualità Rimini | 11:07 - 28 Maggio 2020 Il consigliere della Lega Matteo Zoccarato Il consigliere della Lega Matteo Zoccarato.

Il consigliere comunale della Lega Matteo Zoccarato esprime la sua preoccupazione rispetto ai numerosi cantieri in corso lungo un ampio tratto del lungomare riminese e a come questi possano influenzare la ripartenza della stagione balneare e turistica, in vista anche della riapertura degli alberghi e degli stabilimenti.

«A Rimini la situazione è peggio che altrove a causa dei lavori in corso lungo diversi tratti del lungomare». Per farvi fronte, il comune in accordo con le ditte impegnate nei lavori ha fatto sì che vengano predisposti degli appositi attraversamenti all'interno dei cantieri per non dover costringere turisti e bagnanti a fare tutto il giro. «Si tratta di interventi invasivi, che richiederanno altro tempo, altre settimane, prima di potersi dire definitivamente conclusi».

«Non stiamo negando le difficoltà con lequali l’Amministrazione si è dovuta confrontare a causa del Covid, ma è stato lo stesso Comune che a fine di marzo ha annunciato la ripresa di molti cantieri strategici e il prosieguo di altri, nel rispetto delle prescrizioni dettate dall’emergenza. Dunque c’è qualcosa che non va: o l'amministrazione fa promesse infondante oppure si è sfalsato il cronoprogramma».

Rispetto poi alla «colata di cemento lungo la rotonda Fellini, cantiere non ancora partito e che se sarà pronto ad agosto diventerà totalmente inutile», il consigliere sollecita un «cronoprogramma preciso relativo a questi cantieri, al fine di permettere di capire all'utenza come comportarsi e agli imprenditori di salvare il salvabile».