Domenica 12 Luglio23:34:51
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Nuovo respiratore polmonare d'emergenza a basso costo, protagonista anche SCM group

Il dispositivo fatto interamente in Italia è affidabile ed economico ed è già stato impiegato per la cura

Attualità Rimini | 12:30 - 27 Maggio 2020 Nuovo respiratore polmonare d'emergenza a basso costo, protagonista anche SCM group

Si chiama Diego, che sta per "Device for inspiration and expiration, gravity operated", ed è il primo respiratore polmonare d’emergenza di semplice e innovativa concezione per la ventilazione forzata di pazienti in condizioni di grave insufficienza respiratoria. Lo hanno messo a punto e realizzato l’istituto italiano di Tecnologia in collaborazione con l’università degli studi di Ferrara, con l'apporto prezioso di Scm group Rimini, che ha collaborato al progetto semplificando e producendo la pre serie del prototipo, a basso costo e open source e per questo particolarmente indicato per paesi dove l'accesso a strumenti biomedicali è ridotto o inaccessibile. 

Il dispositivo, totalmente made in Italy, già testato su pazienti e notificato al Ministero della Salute, è affidabile ed economico e potrà essere utilizzato anche in Paesi in via di sviluppo con difficoltà di accesso a strumentazioni mediche sofisticate.

Dopo i primi test in laboratorio e l’assenso alla sperimentazione clinica dal Comitato Etico dell’Emilia Romagna, il prototipo è stato usato con successo per ventilare alcuni pazienti volontari in anestesia generale nel reparto di chirurgia dell’ospedale di Ferrara diretto dal professor Paolo Carcoforo.