Sabato 04 Luglio07:47:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Al via la rigenerazione dei quartieri cittadini di Riccione, pubblicato il bando

Procedure snelle e certezza dell'intervento, le garanzie nelle parole dell'assessore Ermeti

Attualità Riccione | 12:29 - 25 Maggio 2020 L'assessora ai lavori pubblici di Riccione Lea Ermeti L'assessora ai lavori pubblici di Riccione Lea Ermeti.

Il Comune di Riccione potrà avvalersi di una sola ditta per tutti gli interventi di manutenzione, riqualificazione e messa in sicurezza di strade e spazi pubblici, riuscendo così al contempo ad abbreviare i tempi delle procedure per le assegnazioni di ogni singolo lavoro e risparmiare risorse economiche. È questo il criterio per cui il Comune di Riccione ha scelto di procedere con un bando di gara mediante procedura aperta per raggiungere un accordo quadro triennale per la realizzazione di interventi manutentivi, di riqualificazione e messa in sicurezza di strade e spazi pubblici per un tetto massimo di 5 milioni di euro. 

Il bando di selezione è stato pubblicato sul sito del Comune. Le aziende che vorranno partecipare avranno tempo per presentare la documentazione fino al 11 giugno alle ore 10. Dopodiché inizierà la selezione a cura della commissione appositamente costituita. Il criterio di scelta sarà quello dell'offerta economica più vantaggiosa. Il tetto massimo previsto dall'accordo è di 5 milioni di euro in tre anni (più uno).

«Questa procedura, che applichiamo per la prima volta per interventi di rigenerazione dei quartieri - ha detto l'assessora ai lavori pubblici Lea Ermeti - ci permetterà di snellire le pratiche e risparmiare tempo, perché non sarà più necessario procedere per ogni singolo intervento di asfaltatura piuttosto che di manutenzione dover procedere ad un bando o una gara. Avremo già la ditta che con noi ha un accordo per cui, il lavoro potrà essere iniziato in tempi decisamente più brevi con un risparmio anche economico».