Venerd́ 04 Dicembre13:09:05
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Colonia di fratini sulla spiaggia libera fa i conti con l'arrivo dei bagnanti

Specie a rischio ha nidificato a Rimini, in un'area delimitata da Provincia e Comune

Attualità Rimini | 07:48 - 24 Maggio 2020 Esemplare di fratino (foto di repertorio) Esemplare di fratino (foto di repertorio).

È arrivata la fase due anche per il fratino, una specie di uccello in via d'estinzione che da qualche tempo ha scelto le spiagge del Riminese per nidificare, soprattutto quest'anno approfittando del lockdown. Ora questo volatile deve però fare i conti con i bagnanti che da ieri (sabato 23 maggio) popolano l'arenile con la riapertura delle spiagge emiliano-romagnole. Nella spiaggia libera di Miramare, Provincia e Comune hanno delimitato un'area di circa 50 metri quadrati dentro cui si può vedere un esemplare di fratino camminare con la sua tipica andatura veloce e covare le uova poste in una gabbia. Per questo uccello, che fino a ieri era l'unico abitante della spiaggia, comincia da oggi la convivenza con gli abitanti "umani" della zona che hanno scelto questa spiaggia per stendere i propri teli e piantato i propri ombrelloni.