Sabato 31 Ottobre23:49:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il museo Sulphur di Perticara aderisce a Save the Culture

Il progetto web per fare riscoprire la bellezza dei musei dell'Italia

Attualità Novafeltria | 14:31 - 23 Maggio 2020 Museo Sulphur Museo Sulphur.

Il Museo Storico Minerario Sulphur di Perticara ha aderito alla campagna "Save the culture", insieme ad altri musei del calibro del museo del castello sforzesco di Milano. Lo annuncia Cesare Bianchi, presidente della pro loco di Perticara, che gestisce il museo.

"Save the culture" è una campagna ideata e sviluppata per sensibilizzare il grande pubblico sulla crisi che sta colpendo il settore culturale "Amiami la cultura, lavoriamo per la cultura e allora … ci mettiamo i gioco! Con gli occhi fissi al domani per tornare a godere del nostro patrimonio" , spiegano gli ideatori.

Come nasce la campagna ?

Di fronte alla chiusura dei musei per l’emergenza Coronavirus e alla conseguente crisi che si è abbattuta sul settore culturale, Heritage ha deciso di promuovere una campagna per sostenere i luoghi della cultura in questo momento difficile, a partire da quello che hanno di più prezioso: il patrimonio che custodiscono e che da sempre offrono ai propri visitatori.

La campagna è stata resa possibile dalla decisione di mettere a sistema gratuitamente Interactive Culture Experience, una piattaforma progettata e sviluppata per la diffusione di contenuti culturali.

Il gioco vuole coinvolgere e far partecipare il grande pubblico, che potrà interagire con i contenuti di molti musei di piccole dimensioni dal patrimonio incredibilmente poco conosciuto o di grandi musei di prestigio universale.

L'obiettivo è invitare a scoprire o riscoprire la ricchezza dei musei del territorio e invogliare a visitarli non appena sarà possibile.

Il Museo Tattile Varese ha sostenuto da subito con entusiasmo e “coraggio” l’iniziativa, creando una vera e propria rete tra Musei di piccole dimensioni e coinvolgendo – a titolo di paladino dei piccoli il Museo Storico Minerario Sulphur di Perticara, comune di Novafeltria. Con i primi venti musei aderenti, la campagna è partita il 28 aprile. I musei sono poi cresciuti ed ad oggi sono più di cinquanta.
La campagna è aperta. Ogni luogo della cultura può aderire gratuitamente: i contenuti aumentano e i percorsi vengono aggiornati. 

Lo storytelling è stato ideato e realizzato in collaborazione con il prof. Giovanni Maddalena, docente di Filosofia della comunicazione e del linguaggio presso l'Università degli Studi del Molise. Le illustrazioni dei giochi sono state realizzate da Mekit, una cooperativa no-profit che si occupa di marketing e comunicazione.

La campagna è stata ideata e sviluppata da Heritage s.r.l(www.heritage-srl.it ).Passione per la conoscenza, sensibilità per la bellezza, amore per la tradizione e gusto della scoperta. Tutto questo è Heritage. Una PMI nata nel 2013 che opera nel campo della progettazione, della produzione e della comunicazione di contenuti culturali con tecnologie digitali.