Sabato 30 Maggio20:15:38
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il Museo Storico Archeologico di Santarcangelo riapre al pubblico

Attualità Santarcangelo di Romagna | 13:29 - 23 Maggio 2020 Il Museo Storico Archeologico di Santarcangelo Il Museo Storico Archeologico di Santarcangelo.

Il Museo Storico Archeologico riapre le porte al pubblico dei visitatori. A partire dal 28 maggio, infatti, il Musas resterà aperto dalle ore 16 alle 20 dal giovedì alla domenica, con accesso su prenotazione. La riapertura del museo di via della Costa avviene infatti nel rispetto di quanto stabilito dalla Regione Emilia-Romagna il 30 aprile scorso e in accordo con l’Istituto dei beni artistici, culturali e naturali.

Fino a settembre, il Musas cambia quindi le modalità di accesso del pubblico per garantire la piena sicurezza di visitatori e personale, con la necessità di prenotare la visita che sarà limitata a quattro persone alla volta o a singolo nucleo familiare. Per prenotarsi occorre contattare la Fondazione Culture Santarcangelo al numero 0541/624.703 dal lunedì al venerdì dalle 8 alle 13, oppure direttamente il Musas nei giorni di apertura telefonando allo 0541/625.212. Gli addetti forniranno tutte le indicazioni di sicurezza da rispettare tra cui l’obbligo di indossare la mascherina

Dal 7 al 10 giugno (con un’apertura straordinaria prevista per la Festa del 2 giugno), il primo tema proposto per visitare il Museo Storico Archeologico sarà “I tesori della Chiesa di San Francesco (che non c’è più)” con approfondimenti delle due opere più importanti del museo: il polittico di Jacobello di Bonomo e la tavola di Luca Longhi”. Per tutte le informazioni: www.focusantarcangelo.it.