Sabato 30 Maggio12:35:58
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus, due decessi e due nuovi contagi nel Pesarese

Continuano ad aumentare le guarigioni e a diminuire i ricoveri

Attualità Pesaro | 20:08 - 22 Maggio 2020 Scende il numero dei pazienti in isolamento domiciliare Scende il numero dei pazienti in isolamento domiciliare.

Coronavirus, situazione sostanzialmente stabile nella vicina provincia di Pesaro Urbino con due nuovi decessi e due nuovi contagi.

La situazione nella regione Marche

Sono otto i tamponi positivi registrati dal Gores nelle Marche nelle ultime 24 ore su 1.006 test effettuati. Due dei nuovi casi sono stati rilevati in provincia di Pesaro Urbino (2.738), due ad Ancona (1.862), tre a Macerata (1.113) ed uno proveniente da fuori regione. Nessun nuovo contagio ad Ascoli Piceno (290) e Fermo (464).

Sono tre le vittime registrate nelle Marche nelle ultime 24 ore. Si tratta di un 72enne di Tolentino che era ricoverato all'ospedale di Civitanova Marche e di due persone, una donna 81enne di Vallefoglia ed un uomo 87enne di Pergola, ricoverate all'ospedale Marche Nord di Pesaro. Da inizio emergenza i decessi sono 993: 593 uomini e 400 donne con un'eta' media di oltre 80 anni e che, nel 95% circa dei casi, presentavano patologie pregresse. Le morti a Pesaro Urbino sono state 526, ad Ancona 215, a Macerata 165, a Fermo 66 e ad Ascoli Piceo 13, mentre le persone decedute provenienti da fuori regione sono otto. 

Marche, continuano ad aumentare le guarigioni e a diminuire i ricoveri. In base al bollettino odierno del Gores infatti su 6.697 contagi da inizio emergenza (+8) il numero dei dimessi/guariti sale a 3.939 (+72), mentre scende il numero dei pazienti in isolamento domiciliare 1.652 (-53) e di quelli ricoverati 116 (-11). Tra questi 15 sono ricoverati in terapia intensiva (sei ad Ancona Torrette, due a Fermo, uno a Jesi, tre a Camerino e tre a San Benedetto del Tronto), 12 in aree semi intensive (otto ad Ancona Torrette, uno a Pesaro Marche Nord, uno a Fermo e due a Camerino) e 42 in aree post acuti (16 a Chiaravalle, otto a Macerata e 18 all'Inrca di Fermo). I dimessi ospitati in strutture territoriali sono invece 177 (40 a Galantara di Pesaro, 13 a Fossombrone, 78 a Campofilone di Fermo, 40 a Villa Fastiggi di Pesaro e sei a Chiaravalle). In attesa dell'aggiornamento serale del Gores le vittime restano 990. Tra gli otto nuovi contagi invece due sono stati rilevati in provincia di Pesaro Urbino (2.738), due ad Ancona (1.862), tre a Macerata (1.113) ed uno proveniente da fuori regione. Nessun contagio ad Ascoli Piceno (290) e Fermo (464). I casi/contatti in isolamento domiciliare sono 3.961 (2.324 asintomatici e 1.637 sintomatici) tra cui 460 operatori sanitari: 802 ad Ancona, 2.191 a Pesaro Urbino, 710 a Macerata, 172 a Fermo e 86 ad Ascoli Piceno. Da inizio epidemia le persone sottoposte a isolamento domiciliare sono 32.310.