Luned́ 26 Ottobre08:09:50
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Riapre la fortezza di San Leo: termoscanner all'ingresso e nuovi tornelli

Sono terminati ieri i lavori di ristrutturazione degli accessi. Nuovi orari e modalità

Attualità San Leo | 11:58 - 22 Maggio 2020 Il termoscanner installato all'ingresso della fortezza di San Leo Il termoscanner installato all'ingresso della fortezza di San Leo.

Dopo la lunga  fase di chiusura forzata e la messa a punto di tutte le norme da rispettare per una riapertura in estrema sicurezza, da oggi, venerdì 22 maggio, la Fortezza di San Leo è pronta ad accogliere nuovamente i turisti.

La riapertura sarà all’insegna della sicurezza e della tecnologia. Proprio giovedì sono stati ultimati i lavori di ristrutturazione dell’accesso con l’istallazione di apposito tornello dotati anche di una ThermApp MD Camera per rilevare la temperatura corporea prima dell’ingresso.

Saranno scrupolosamente seguite le linee guida del Mibact. La prima regola riguarda l’accesso al museo, che sarà contingentato e avverrà su prenotazione, per garantire una corretta distribuzione degli accessi vol a non creare assembramenti. In questa prima fase di ripartenza sono stati adottati nuovi orari di visita che prevedono un orario feriale dalle 14 alle 17.15 (la biglietteria chiude alle 16.30) mentre sabato e domenica orario continuato dalle 10.30 alle 17.45 (la biglietteria chiude alle 17).

Sono state inoltre riviste anche le tariffe di ingresso, introducendo in particolar modo agevolazioni rivolte a bambini, ragazzi e nuclei familiari con un biglietto "family". Le porte della fortezza sono poi aperte gratuitamente al personale sanitario impegnato in prima linea nei Covid hospital di tutta Italia e tutte le Forze dell'Ordine.