Sabato 15 Agosto21:49:07
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Spostamenti liberi in Regione e apertura degli stabilimenti, le indicazioni del Prefetto

Ci saranno controlli mirati per assicurare il rispetto delle norme

Attualità Rimini | 10:15 - 22 Maggio 2020 La prefetta della provincia di Rimini Alessandra Camporota alla sede della Guardia di finanza La prefetta della provincia di Rimini Alessandra Camporota alla sede della Guardia di finanza.

Da lunedì sono stati rimodulati i servizi di controllo del territorio anche in provincia di Rimini, superando il sistema di varchi e blocchi. Si è aperta una nuova fase con l'allenamento dei controlli sugli spostamenti nella regione, che ha portato un inevitabile incremento dei flussi di traffico stradale richiedendo una necessaria ricalibratura dei controlli, che andrà ulteriormente rivista da quando riapriranno gli stabilimenti balneari, ovvero da sabato 23 maggio.

«La ripresa della mobilità e delle attività economiche non può prescindere dal rigoroso rispetto del divieto di assembramenti e di aggregazioni di persone e dall’osservanza delle misure di distanziamento sociale, atteso che non abbiamo ancora superato la situazione di emergenza e permane il pericolo di una nuova ondata di contagi», sottolinea la prefetta della provincia di Rimini Alessandra Camporota, che si appella ancora una volta al senso civico dei cittadini riminesi. «Oltre all'indispensabile attività di controllo delle forze messe in campo, è importante riappropriarsi delle proprie abitudini in sicurezza. Non può trascurarsi il rilevante impatto delle condotte dei cittadini tanto sulla salute quanto sulla economia locale, che consente il soddisfacimento, oltreché delle esigenze della produzione e dell’occupazione, dei bisogni essenziali della vita quotidiana».