Giovedý 02 Luglio13:25:12
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Comune Riccione vara "pratiche snelle' per ripresa più veloce

"Burocrazia a dieta", durante lockdown ok a 6 permessi di costruire

Attualità Riccione | 13:22 - 21 Maggio 2020 Ingresso del Municipio di Riccione Ingresso del Municipio di Riccione.

Procedure burocratiche piu' snelle per facilitare e velocizzare la ripresa, in particolare delle attivita' economiche. Il Comune di Riccione, per rispondere all'emergenza sanitaria, "mette a dieta la burocrazia". Varando il progetto "pratiche snelle". "La situazione di eccezionale gravita' richiede atti eccezionali- si legge nella relativa delibera- quindi anche da parte della Pubblica amministrazione in modo tale che sia i cittadini che gli operatori economici siano sollevati il piu' possibile da adempimenti e oneri vari". Cosi', per "accelerare e favorire la ripresa di tutte le attivita' produttive ed economiche sospese per contrastare la diffusione del virus e contribuire al graduale superamento della crisi, La pa locale cerca di "rispondere tempestivamente ed efficacemente a tutte le richieste che verranno avanzate". I dirigenti comunali hanno dunque l'indirizzo politico per adottare piani di riorganizzazione dei servizi che contengono misure di implementazione e potenziamento con un approccio "snello". La riorganizzazione dei processi amministrativi, insomma, sottolineano dal Comune, "deve servire a superare quelle prassi, che rischiano solo di aggravare i procedimenti senza creare alcun valore aggiunto ai soggetti interessati". Nel periodo di chiusura delle attivita' sono stati rilasciati sei permessi a costruire, dopo la verifica in Commissione per la Qualita' Architettonica e il Paesaggio, 10 deroghe al Regolamento comunale sui cantieri rumorosi che permettera' di lavorare anche nei mesi di giugno. Inoltre sono 10 le richieste di costruire presentate all'ufficio urbanistico, quattro quelle rilasciate, oltre a 80 Scia e 33 Cila relativi a lavori edili. Dunque sia gli uffici che la citta' hanno "continuato a lavorare, investendo sul futuro". In particolare si tratta della ristrutturazione di un ex hotel che si trasformera' in appartamenti, l'ampliamento di un albergo, e rigenerazioni edilizie private.