Domenica 25 Ottobre11:03:30
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus,"nessun aiuto alle edicole di Rimini": l'attacco del consigliere Renzi

Bocciata la proposta di dimezzare il canone di occupazione di suolo pubblico

Attualità Rimini | 16:35 - 20 Maggio 2020 Edicola chiusa (foto di repertorio) Edicola chiusa (foto di repertorio).

Il consigliere comunale di Rimini di Fratelli d'Italia, Gioenzo Renzi, chiede un aiuto per le edicole della città: l'amministrazione comunale infatti non ha dato seguito alla mozione presentata da Renzi, approvata dal consiglio comunale lo scorso 14 marzo, che prevedeva la riduzione del canone di occupazione del suolo pubblico. "In sintonia con la mia proposta Cesena e Forlì hanno invece concordato con i giornalai un protocollo che prevede di esentare dal canone di occupazione suolo pubblico le edicole che si impegnano a svolgere attività di informazione turistica, culturale e ricettiva, con la formazione personale e la consegna del materiale fornito dal Comune", scrive Renzi in una nota. L'amministrazione comunale non ha dato il proprio ok al dimezzamento della Cosap, né all'ampliamento dei servizi erogati dalle edicole, come l'informazione turistica. Il rischio, evidenzia il consigliere di Fratelli d'Italia, è che chiudano altre edicole: nell'ultimo anno sono state una quindicina quelle che hanno abbassato la saracinesca.