Giovedý 22 Ottobre17:43:27
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Le Sardine di Rimini organizzano un ciclo di incontri per non perdere la bussola della riflessione

Primo questa sera sulla pagina Facebook dal titolo Terra e Libertà

Attualità Rimini | 07:54 - 19 Maggio 2020 La copertina dell'iniziativa La copertina dell'iniziativa.

Il movimento delle Sardine di Rimini hanno intenzione di creare uno spazio dove incontrare simpatizzanti e afferenti per riflettere. Partirà martedì 19 maggio alle 21 un ciclo di incontri dal titolo “Prima che sia dopo”, un contenitore per provare a rispondere assieme alla domanda: "Cosa ci sarà dopo il Covid-19?". Il primo incontro sarà dedicato al tema terra e libertà, in diretta Facebook sulla pagina del gruppo per partire dagli episodi di sfruttamento di alcuni migranti impiegati nelle campagne romagnole, per condurre a una riflessione costruttiva e suggerire soluzioni per questo periodo del post Covid. Partecipano il presidente di Goel gruppo cooperativo Vincenzo Linarello e la vicepresidente della Regione Elly Schlein.
A questo primo incontro ne seguiranno, dunque, altri con l’intento di unire il territorio per comprendere insieme come affrontare al meglio il futuro prossimo che ci aspetta.
.