Domenica 25 Ottobre22:47:15
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: protocolli riapertura accolgono misure della Regione, il plauso del sindaco di Rimini

Andrea Gnassi: "Con protocolli Inail e Iss sarebbe stato impossibile ripartire"

Attualità Rimini | 12:44 - 16 Maggio 2020 Andrea Gnassi Andrea Gnassi.

Esprime soddisfazione il sindaco di Rimini Andrea Gnassi, relativamente ai protocolli per la riapertura delle attività, lunedì 18 maggio, che diversamente dalle ipotesi ventilate da Inail e Istituto Superiore della Sanità, accolgono molte delle misure indicate dalla regione Emilia Romagna. «I protocolli della nostra regione hanno fatto scuola - evidenzia Gnassi - e Rimini in questa non certo semplice fase di concertazione ha fatto sentire forte la sua voce, dando un contributo fattivo e decisivo affinché gli operatori fossero messi nelle condizioni idonee per lavorare». Il primo cittadino ricorda che con i protocolli di Inail e Iss l'economia turistica rischiava di andare a tappeto: «Da un lato si diceva di voler aprire e ripartire, dall'altra si proponevano documenti che l'avrebbero reso impossibile». Gnassi avverte però la cittadinanza: «Dal 18 maggio non si apre la fase del "liberi tutti": non dimentichiamo che siamo ancora in fase di emergenza e le sofferenze che abbiamo vissuto sono lì a ricordarcelo». Si riparte verso una quasi normalità, ma serve cautela e rispetto delle regole.