Mercoledý 28 Ottobre12:53:16
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Calci e pugni all'arrivo della Polizia: avevano rubato uno zainetto con 137 euro

Nei guai due giovani pregiudicati, un 30enne e una 20enne

Cronaca Rimini | 15:49 - 15 Maggio 2020 Auto della Polizia (foto di repertorio) Auto della Polizia (foto di repertorio).

Ieri pomeriggio (giovedì 14 maggio) si sono registrati momenti di concitazione nell'area antistante il supermercato Coop di via XXIII Settembre a Rimini. Un 37enne magrebino ha denunciato il furto di uno zainetto che conteneva documenti, effetti personali e 130 euro. La Polizia, intervenuta, sul posto, è partita alla ricerca dei due responasbili, un ragazzo e una ragazza, individuati nella vicina via Tonale. I due, una 20enne e un 30enne pregiudicati, avevano con loro la refurtiva. Il 30enne, alla vista degli agenti, ha reagito aggredendoli con calci e pugni, finendo così denunciato per resistenza a pubblico ufficiale. Per entrambi è scattata denuncia per furto aggravato in concorso.