Giovedì 29 Ottobre05:22:25
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

La ripartenza turistica di Rimini sotto i riflettori del gruppo editoriale tedesco Bild

L'inviato Alexander von Schonburg a Rimini con la troupe per raccontare la città

Attualità Rimini | 12:27 - 15 Maggio 2020 Il sindaco Andrea Gnassi intervistato dall'inviato della Bild tedesca Il sindaco Andrea Gnassi intervistato dall'inviato della Bild tedesca.

È in questi giorni a Rimini Alexander von Schonburg, l’inviato del primo quotidiano tedesco Bild (con 1,4 milioni di copie vendute) accompagnato da una troupe televisiva del gruppo editoriale che da qualche tempo si è lanciato anche nel mercato televisivo, con l’ambizione di sfidare le grandi reti pubbliche Ard e Zdf, per ritagliarsi uno spazio di primo piano nel settore delle news.

Protagonista dei servizi tv e della carta stampata tedesca Rimini, scelta come luogo emblematico delle vacanze di fronte alla sfida della ripartenza in tempi di coronavirus.
Il reporter ha raccontato il centro storico della città e ha incontrato il sindaco Andrea Gnassi per una lunga intervista fra teatro Galli e castel Sismondo.

«Abbiamo dato il messaggio di una città che è stata chiusa ma non è stata ferma e che ora è pronta a interpretare la nuova sfida che la aspetta. Una città che sta trasformando la sua cartolina balneare con la più grande area naturale dedicata al benessere e allo stesso tempo una città d’arte tutta da scoprire, un quadrilatero urbano che in poche centinaia di metri quadrati, vede aprirsi vere e proprie finestre sulla storia», spiega il primo cittadino.

Nella giornata di venerdì la troupe tedesca si è spostata verso il mare per raccontare la trasformazione del lungomare e il lavoro dei bagnini in fase di allestimento delle spiagge pronte a riaprire con più spazio, ombrelloni più distanziati e la possibilità di pranzare all’aria aperta.

Il reporter tedesco nei suoi lanci televisivi ha colto il “fermento” della città, nonostante il momento storico senza precedenti, e ha apprezzato i tanti progetti di trasformazione e riqualificazione che vanno nella direzione delle nuove richieste dei turisti tedeschi che chiedono sempre più attenzione per l’ambiente, vacanze attive, cultura.