Luned́ 25 Maggio22:25:06
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: controlli Nas "sbloccano" 5 milioni di dispositivi di protezione individuale

I controlli hanno riguardato flussi commerciali di importazione nelle aree cargo degli Aeroporti di Bologna e di Rimini-San Marino

Attualità Rimini | 18:48 - 13 Maggio 2020 Dispositivi di protezione individuale FFP2 Dispositivi di protezione individuale FFP2.

Non solo sequestri di dispositivi irregolari, ma anche controlli per dare il via libera a quelli conformi. Oltre 5 milioni di mascherine e altri presidi medici sono stati messi a disposizione di ospedali e strutture sanitarie dell'Emilia-Romagna e del Piemonte grazie agli accertamenti tecnici svolti dai carabinieri del Nas di Bologna e dal personale dell'Ufficio di Sanità aerea e di frontiera. I controlli hanno riguardato flussi commerciali di importazione nelle aree cargo degli Aeroporti di Bologna e di Rimini-San Marino. Accanto al sequestro di prodotti privi delle caratteristiche di sicurezza o importati illegalmente, di cui è stata data notizia nei giorni scorsi, militari e funzionari hanno svolto le necessarie verifiche per validare l'idoneità di altri prodotti. Terminati i controlli, hanno rilasciato il nulla osta sanitario a favore di oltre 5 milioni di dispositivi: si tratta di mascherine chirurgiche, ossimetri e saturimetri, camici monouso e calzari, pronti per essere distribuiti agli ospedali.