Mercoledý 28 Ottobre13:26:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Mascherine cucite dalle volontarie di Cuori in Viaggio, il ricavato alla protezione civile

L'associazione di Bellaria Igea Marina porta avanti progetti umanitari

Attualità Bellaria Igea Marina | 14:16 - 12 Maggio 2020 Associazione Cuori in viaggio di Bellaria Igea Marina Associazione Cuori in viaggio di Bellaria Igea Marina.

L'associazione di promozione sociale “ Cuori in Viaggio” , con sede legale a Bellaria Igea Marina, è nata da un gruppo di soci tutti amanti dell'Africa e  porta avanti progetti umanitari soprattutto a Zanzibar, dove si occupa di sostenere un asilo con 105 bambini e una casa di accoglienza per anziani soli con 35 anziani. "Tutti noi siamo impegnati nel volontariato da tanti anni, soprattutto a favore dei bambini e delle persone svantaggiate e a turno ci alterniamo in loco, a Zanzibar, e seguiamo i nostri progetti in prima persona. Ma non solo Zanzibar … doniamo anche aiuti in Italia, dove, in collaborazione anche con altre associazioni sui vari territori, abbiamo individuato bambini e adulti in difficoltà e siamo prontamente intervenuti, anche portando ad esempio giochi e materiale richiesto per bambini, in reparti pediatrici in ospedali che ne facevano richiesta", spiegano i responsabili in una nota.

In questo particolare momento storico, difficile per tutti  sia a livello lavorativo che economico, il presidente dell'associazione, Patrizia Di Flumeri, ha chiesto un incontro con l'assistente sociale del comune di Bellaria-Igea Marina, e  in collaborazione col Sindaco Filippo Giorgetti, è nata una collaborazione piena di sinergia e ideali comuni, che hanno permesso poi, grazie alle donazioni ricevute dai propri sostenitori, di destinare alla protezione civile di Bellaria, una parte del ricavato ottenuto grazie alla vendita di mascherine confezionate dalle volontarie con stoffe zanzibarine e altri prodotti. Sono stati fatti acquisti su consiglio mirato dell'assistente sociale Francesca Forlazzini sulla base di vere e proprie esigenze delle famiglie, sia alimentari che sanitarie, e due mezzi sono arrivati stamattina a consegnare il tutto.

Tutto l'occorrente verrà consegnato in pacchi alle famiglie risultate in questo momento in difficoltà economiche. "Noi siamo solo il tramite, il mezzo con cui, grazie alla nostra rete di sostenitori, riusciamo a portare solidarietà, amore e aiuto dove ce n'è bisogno", spiegano dall'associazione.