Mercoledý 27 Maggio17:50:37
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Attrezzi per la pesca non conformi: 2600 euro di sanzioni per peschereccio

Inoltre a bordo sono state trovate due persone che non facevano parte dell'equipaggio

Cronaca Rimini | 13:59 - 12 Maggio 2020 Personale della Capitaneria di Porto e del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza Personale della Capitaneria di Porto e del Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza.

Nella notte tra lunedì e martedì (11-12 maggio) la Guardia Costiera di Rimini e il Reparto Operativo Aeronavale della Guardia di Finanza di Rimini hanno effettuato un'attività di controllo sull'attività della pesca. Un peschereccio è stato intercettato al rientro al porto di Rimini e durante il controllo sono emerse irregolarità: a bordo c'erano due persone che non facevano parte dell'equipaggio iscritto al ruolo e anche due palangari artigianali con ami, due strumenti utilizzati per la pesca, che sono stati posti sotto sequestro. Il responsabile del peschereccio è stato destinatario di sanzioni per un totale di 2600 euro.