Marted́ 20 Ottobre04:26:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Rimini: in spiaggia creata area per i bambini autistici. Parte nuova distribuzione mascherine

Sono 135.000 le mascherine distribuite da questa mattina (sabato 9 aprile)

Attualità Rimini | 15:18 - 09 Maggio 2020 Consegna di generi alimentari e mascherine Consegna di generi alimentari e mascherine.

Lunedì inizieranno i lavori per portare il progetto "spazi sicuri all'aperto" anche sull'arenile riminese. Si tratta di un'area per bambini autistici che potrà essere utilizzata, per 120 giorni, anche per le attività educative che vedono il coinvolgimento di bambini disabili fino a 6 anni, con il rispettivo insegnante o educatore di sostegno. L'area, nel tratto di spiaggia prospiciente la ex colonia Bolognese, immediatamente a ridosso il bagno dell'Aeronautica Militare, non sarà recintata, ma saranno apposti dei leggeri manufatti per indicare il perimetro entro il quale svolgere le attività.  Il progetto "Spazi sicuri all'aperto" vede la collaborazione tra il Comune di Rimini e l'Ausl Romagna

Altre 135.000 mascherine per i cittadini di Rimini: partita la distribuzione

Dopo il primo momento che ha visto la distribuzione sul territorio riminese di 67.450 mascherine, è ripresa questa mattina (sabato 9 maggio) la distribuzione gratuita alla popolazione delle 135 mila nuove mascherine arrivate al Comune di Rimini nell’ambito della distribuzione territoriale coordinata dalla Regione Emilia-Romagna attraverso la rete della Protezione civile regionale. A distribuirle davanti ad una serie di esercizi della media e grande distribuzione della città, scelti in modo omogeneo sul territorio, la rete di volontari Team Bota, degli Scout Agesci e dei volontari del gruppo di Protezione civile del Comune di Rimini. Insieme alla distribuzione delle mascherine è stata attivata la raccolta alimentare destinata ad arrivare in aiuto delle famiglie più bisognose. Un ulteriore gesto di solidarietà che ha visto in breve raccogliere presso i depositi della protezione civile del Comune di Rimini una grande quantità di derrate alimentari. Veramente grande il cuore dei riminesi per altri riminesi in temporanea difficoltà a causa del Covid-19. La distribuzione delle mascherine proseguirà nei prossimi giorni in giornate e modalità che verranno comunicate.