Giovedý 22 Ottobre17:02:36
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Pescatori di frode di vongole denunciati dalla Guardia di Finanza di Rimini

Nei guai otto persone in due distinte operazioni di controllo operate nel ravennate

Cronaca Ravenna | 12:35 - 08 Maggio 2020 Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza. Gruppo Aeronavale della Guardia di Finanza..

Per pesca di frodo nelle acque interne della Piallassa della Baiona nel comune di Ravenna, il reparto operativo aeronavale della Guardia di Finanza di Rimini ha denunciato 8 persone in due distinte operazioni di controllo. I finanzieri del nucleo sommozzatori hanno individuato prima individuato quattro uomini intenti alla pesca delle vongole in zona non consentita, tutti sprovvisti di permesso per uso civico - titolo necessario per la pesca nell'area della Piallassa - e con un natante dotato di motore fuoribordo senza copertura assicurativa. La barca è stata sequestrata così come gli attrezzi da pesca, e per i quattro pescatori è scattata la denuncia. In un secondo intervento di controllo altre quattro persone, tutte con precedenti penali, anche per bracconaggio ittico, sono state viste aggirarsi con atteggiamento sospetto, a bordo di un'imbarcazione in prossimità degli argini della Baiona. Non sono stati in grado di fornire giustificazioni della loro presenza e avevano anche nascosto a riva, fra la vegetazione, una cesta contenente 20 chili di vongole, cinque attrezzi da pesca e una muta da sub, tutto materiale sequestrato. Anche per loro è scattata la denuncia oltre alla sanzione amministrativa per la violazione delle misure sulla limitazione agli spostamenti.