Luned́ 26 Ottobre07:34:09
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Valutazione anti-influenzale di massa per distinguere Covid-19 da altri virus

La propone il consigliere regionale del PD Ottavia Soncini

Attualità Emilia Romagna | 14:13 - 06 Maggio 2020 Vaccino anti-influenzale (foto di repertorio) Vaccino anti-influenzale (foto di repertorio).

"Valutare l'ipotesi di una vaccinazione antinfluenzale di massa". A chiederlo, con un'interrogazione rivolta al governo regionale, è Ottavia Soncini del Partito democratico, che, in particolare, vuole sapere dello stesso esecutivo "come si stia muovendo per il reperimento di questi vaccini".

La consigliera spiega che "i pediatri, per quanto riguarda i bambini, potrebbero affiancare l'igiene pubblica nella gestione delle vaccinazioni". Le coperture vaccinali contro malattie come l'influenza, sottolinea la dem, "diventano di particolare importanza, e urgenti, in uno scenario di possibile ritorno, nel prossimo inverno, dei contagi da coronavirus". Uno strumento, prosegue, "indispensabile anche per distinguere proprio i contagi da coronavirus dagli altri virus influenzali". La Regione Emilia-Romagna, conclude Giulia Soncini, "ha sempre mostrato di dare grande rilievo alle politiche vaccinali antiinfluenzali come strumenti di prevenzione".