Marted́ 27 Ottobre18:55:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ciclismo: è ufficiale, il Giro d’Italia si corre dal 3 al 25 ottobre

Definito il calendario della stagione: via il 1° agosto con le Strade Bianche

Sport Rimini | 09:22 - 06 Maggio 2020 Roglic e Nibali (Ansa). Roglic e Nibali (Ansa)..

L'edizione 2020 del Giro d'Italia è stata fissata nel mese di ottobre. L'Uci, unione ciclistica internazionale, ha ufficializzato il calendario della stagione, riveduto e corretto a seguito dell'emergenza sanitaria ancora in corso. La corsa rosa sarebbe dovuta partire sabato 9 maggio da Budapest, capitale dell'Ungheria, stato in cui sono state definite le prime tre tappe della competizione. La nona tappa, da Giovinazzo a Vieste, avrebbe toccato il territorio biscegliese domenica 17 maggio.

Secondo quanto stabilito, l'edizione 103 si terrà dal 3 al 25 ottobre. Il programma delle tappe non è stato ancora confermato ma nel caso in cui dovesse restare identico a quello già stilato le tre tappe romagnole dovrebbero svolgersi mercoledì 14 ottobre con l’arrivo a Rimini da Porto Sant’Elpidio, giovedì 15, la Cesenatico-Cesenatico sul percorso della Nove Colli e venerdì 16 la partenza da Cervia direzione Monselice.

Le tre grandi manifestazioni a tappe del ciclismo europeo saranno compresse in appena 71 giorni: il Tour de France avrà inizio il 29 agosto e si concluderà il 20 settembre, quindi la Vuelta di Spagna (dal 20 ottobre all'8 novembre) s'incrocerà con lo stesso Giro d'Italia.

La prima gara internazionale in linea inserita nel carnet dell'Uci è la "Strade bianche", nel senese (1 agosto), mentre la Milano-Sanremo avrà luogo l'8 agosto, la Liegi-Bastone-Liegi il 4 ottobre, l'Amstel Gold Race il 10 ottobre, il Giro delle Fiandre il 18 ottobre, la Parigi-Roubaix il 25 ottobre e il Giro di Lombardia il 31 ottobre. Un calendario intasato che costringerà i campioni a scelte dolorose quanto inevitabili.