Giovedý 29 Ottobre20:27:54
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Ciclisti, dal 5 maggio liberi di muoversi anche nel territorio sammarinese

Assolutamente vietato invece uscire dalla Regione

Sport Rimini | 15:07 - 05 Maggio 2020 Ciclista lungo la strada Ciclista lungo la strada.

Il nuovo decreto firmato dal governo della Repubblica di San Marino autorizza, a partire da oggi (martedì 5 aprile) e in accordo con l'Italia confinante, gli spostamenti in forma individuale, per ragioni di necessità, per fare visita ai propri congiunti o per praticare attività sportiva tra i due territori.

La decisione è stata presa tendendo in considerazione la particolare configurazione geografica, l’integrazione insediativa e la distribuzione dei servizi e delle attività produttive e commerciali dei due stati.

Pertanto, si è ritenuto opportuno autorizzare specifiche modalità di spostamento per facilitare, nei limiti di quanto consentito dalle norme in vigore, la vita dei residenti.

Con l’ultima ordinanza della Regione Emilia-Romagna il territorio sammarinese viene accostato a quello della provincia di Rimini: nessun problema quindi per i ciclisti amatoriali che superano i confini durante la loro corsa. Assolutamente vietato invece uscire dalla Regione: si dovrà ancora aspettare per percorrere le strade delle Marche.