Giovedý 04 Giugno15:25:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Il sindaco di Misano Adriatico tuona: "troppa gente in giro"

Il primo cittadino annuncia una stretta sui controlli

Attualità Misano Adriatico | 14:22 - 05 Maggio 2020 Fabrizio Piccioni, sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni, sindaco di Misano Adriatico.

Il sindaco di Misano Adriatico Fabrizio Piccioni richiama i propri cittadini, dopo aver ravvisato, nelle prime ore della fase 2, troppe persone fuori dalla propria abitazione: «c'è troppa gente in giro che appare proprio estranea ad azioni fuori dal consentito», spiega, annunciando una stretta sui controlli, anche per rispetto di chi si attiene alle regole. Il rischio è che una risalita dei contagi possa poi portare, tra due settimane, a un nuovo "lockdown" che di fatto pregiudicherebbe la stagione estiva. Il sindaco ricorda: «la fase 2 non è la libertà di fare quel che vogliamo, pur capendo che due mesi di sacrifici sono stati pesanti». In sostanza anche le visite ai parenti devono essere brevi e contingentate. Cosa che, secondo quanto evidenziato dal primo cittadino di Misano, non è stata fatta: «Ieri sono ripartite diverse aziende, ci si può spostare per motivi ben chiari e per fare un po' di attività motoria, incontrare brevemente i congiunti con tanti rischi in caso di persone anziane, ma sempre dotati di presidi e con mille cautele. Sta accadendo altro lungo le nostre vie e negli spazi comuni».