Sabato 30 Maggio09:48:11
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Prosegue la mappatura del terzo settore, Volontarimini cerca dati degli enti sportivi

L'iniziativa è supportata dai Comuni di Rimini e Riccione

Attualità Rimini | 12:06 - 05 Maggio 2020 Foto di repertorio Foto di repertorio.

Il centro di servizio per il volontariato provinciale "Volontarimini" assieme ai Comuni di Rimini e di Riccione lancia la mappatura delle associazioni e realtà sportive del territorio provinciale riminese iscritte nel registro del Coni. La ricerca era partita il 29 gennaio per rintracciare e tracciare le organizzazioni di volontariato (Odv) e le associazioni di promozione sociale (Aps), rientranti nella macro categoria degli Enti del terzo settore.

L’ambizioso progetto è nato all’interno dei Piani di zona nel distretto di Rimini e di Riccione come esigenza espressa dalle stesse associazioni e dalle istituzioni locali di conoscere meglio i servizi, i progetti e le attività presenti nel territorio.

La vocazione del questionario è “sociale” ed è quindi particolarmente incentrato sui nuclei più fragili e deboli della popolazione (disabili, malati, anziani, famiglie svantaggiate ecc.) però presenta alcune parti comuni a tutte le realtà sportive, che dunque sarà importante compilare per aggiornare le banche dati delle amministrazioni già esistenti e implementarle.

Uno degli obiettivi della mappatura è costruire un grande database online interattivo dove tutte le persone potranno accedere per trovare le informazioni. Un utile strumento che potrà aiutare le istituzioni nelle programmazioni future, ancora più importanti in questa situazione di emergenza.

Il questionario è scaricabile in pdf dal sito di Volontarimini. Una volta compilato in tutte le sue parti va firmato dal legale rappresentante e inviato via mail a  documentazione@volontarimini.it entro il 5 giugno 2020.