Lunedý 26 Ottobre07:23:47
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Fase 2: riminesi in bici o a piedi, il centro storico di Rimini torna 'vivo' 

Non si assiste a scene di assembramento anche se il numero di persone è superiore ai giorni scorsi

Attualità Rimini | 11:53 - 04 Maggio 2020 Il corso d'Augusto Il corso d'Augusto.

Ha il sapore del primo giorno di scuola il caffè d'asporto preso nei bar del centro di Rimini che oggi hanno riaperto. "Fino ad ora sono venuti una quarantina di clienti", dice da dietro la visiera di plastica la commessa di un bar di Corso d'Augusto che sulla porta ha allestito un tavolino su cui appoggia le tazzine di carta. Fuori ci sono in attesa quattro clienti con la mascherina in fila ordinata. Il centro storico di Rimini torna lentamente a ravvivarsi. Non si assiste a scene di assembramento anche se il numero di persone è superiore ai giorni scorsi. "Per il momento non stiamo vedendo molta gente, anche se il lunedì è sempre stata la giornata più tranquilla", dice la titolare di una piadineria che si trova di fronte al mercato coperto e che ha riaperto mercoledì scorso. "Ce lo auguriamo (che arrivi più gente, ndr) perché ne abbiamo bisogno. Dopo un mese e mezzo chiusi abbiamo delle grosse difficoltà. Le spese ci sono anche con la serranda chiusa", aggiunge l'artigiana. Nelle piazze del centro ci sono genitori con bambini, anziani coi cartelli della spesa, giovani in tenuta sportiva. "Non l'ho ancora assaggiato ma deve essere una cosa favolosa", dice ridendo un pensionato mentre si allontana con il suo caffè preso da asporto in un altro bar del centro. (Ansa).