Martedì 04 Agosto10:20:26
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Cultura sul web: Urbino, oggi conferenza del prof. Mancini su Raffaello

Alle 17.30 sulla pagina Facebook "Città di Urbino"

Eventi Marche | 13:46 - 01 Maggio 2020 Locandina dell'evento web Locandina dell'evento web.

Prosegue la serie di conferenze online dedicate a Raffaello Sanzio.  
Dopo il successo degli appuntamenti precedenti ecco un’ulteriore proposta: venerdì 1 maggio, alle 17.30, dalla pagina Facebook ‘Città di Urbino’,  il professor Francesco Federico Mancini, docente di Storia dell’Arte Moderna all’Università di Perugia, terrà una conferenza sul tema “La giovinezza di Raffaello- La Pala Colonna e gli esordi del Maestro a Perugia”.

Il prof. Mancini si è occupato in più occasioni di Raffaello Sanzio e del Perugino. La sua produzione scientifica, costituita da oltre 200 titoli, riguarda prevalentemente l’arte italiana dal Medioevo al Novecento, e studi di particolare impegno hanno toccato la pittura del Quattrocento in Umbria, l’attività umbra di Piero della Francesca, la produzione giovanile Raffaello e il fenomeno del raffaellismo a Perugia e nell’Alta Valle del Tevere.  

Per Urbino la conferenza di Francesco Federico Mancini sarà particolarmente significativa, perché andrà ad approfondire gli anni in cui il Divino pittore aveva da poco lasciato la città di origine, portando con sé tutto ciò che aveva imparato nell’ambiente della bottega del padre, Giovanni Santi, tutte le suggestioni che derivavano dalla Corte dei Montefeltro, e quel gusto per la bellezza, le proporzioni, l’architettura e il paesaggio che aveva “assorbito” nella quotidianità a Urbino. Quella del professor Mancini sarà una “conferenza – conversazione”:  ovvero, rigorosa dal punto di vista filologico, ma con un linguaggio per non addetti ai lavori. 

Per chi non segue Facebook, in ogni caso la conferenza sarà anche disponibile sul canale YouTube “Vieni a Urbino”, sempre del Comune di Urbino.  Sarà trasmessa inoltre trasmessa in contemporanea  da Tele2000 sul Canale 16 (Ragione Marche) del Digitale Terrestre.

L’iniziativa nasce ancora una volta dalla collaborazione fra il Comune di Urbino (Assessorato alla Cultura e Turismo) e l’Accademia Raffaello. Il legame istituzionale e culturale che nell’anno dedicato ai 500 anni dalla morte di Raffaello Sanzio è centrale. La conferenza   sarà quindi un nuovo omaggio a Raffaello, e anche un ulteriore regalo agli urbinati e agli appassionati d'arte.