Mercoledý 03 Giugno09:44:18
Android
 | 
iOs
 | 
Mobile

Coronavirus: a Rimini prosegue donazione di alimenti alla Caritas e alla Papa Giovanni

Il cibo è destinato anche ad alcune parrocchie, per garantire pasti caldi alle persone indigenti

Attualità Rimini | 12:42 - 01 Maggio 2020 Proseguono le donazioni alla Protezione Civile di Rimini Proseguono le donazioni alla Protezione Civile di Rimini.

Proseguono le donazioni di imprese e cittadini di prodotti alimentari che, raccolti dalla Protezione civile del Comune di Rimini finiscono nelle cucine di Caritas, Associazione Papa Giovanni XXIII e alcune parrocchie per garantire pasti caldi e cibo per grandi numeri di persone. Prodotti da forno, cozze e vongole, pesce fresco, piadine, frutta, che arricchiscono i menù giornalieri per i più bisognosi in questo momento difficile per l’intera comunità. Tra gli ultimi donatori, ringraziati pubblicamente dall'assessore alla protezione civile del Comune di Rimini Anna Montini, ci sono Bio's Merenderia di Cervia, il Consorzio Mitilicoltori Emilia Romagna, la Coop Lavoratori del Mare, il consorzio per la gestione della pesca dei molluschi bivalvi di Pesaro per le vongole, Riccione Piadina e Riviera Piada, l’Istituto per la Famiglia, Golfera, Il Melograno, l’ipermercato Conad Le Befane, il Forno di via Giuliani, Paolo Piraccini e tutta la sezione Alpini Emilia Romagna, Dalba Dolciumi, a Sanfang Huang e ai donatori che sono rimasti anonimi.